La Tuscia BRUCIA

Troppo poche le squadre di Vigili del Fuoco nella Tuscia, serve un provvedimento legislativo per l'aumento di organico nella sede centrale

Viterbo -

Gli incendi di questi giorni ci hanno rimesso di fronte alla triste realtà, nonostante le nostre numerose denunce di questi anni nulla è cambiato, ci troviamo ancora a fronteggiare giornate come quella di ieri, con una sede centrale mono-partenza (una sola squadra) e con un numero totale di personale che quando va bene non supera le 13 unità.

Ieri sono dovuti intervenire a dar man forte alla squadra della centrale, le squadre di Gradoli e Tarquinia, che essendo anche esse mono-partenza hanno lasciato scoperto gran parte del territorio provinciale. In serata addirittura si è dovuto dirottare la squadra di Civita Castellana a Tre Croci per un incendio in un appartamento.

Le politiche nazionali e regionali costituite da tagli indiscriminati stanno producendo gli effetti che avevamo previsto con una fortissima ricaduta sul cittadino che nonostante il grandissimo impegno di noi vigili del fuoco, si trova di fronte un servizio che era un eccellenza e che piano piano sta andando a pezzi. Basti pensare che fino a qualche anno fa la regione Lazio garantiva tutto l’anno una squadra boschiva in aggiunta al normale dispositivo di soccorso. 

Oggi 27 giugno siamo ancora in attesa che la regione ci comunichi la data di avvio della campagna boschiva, anche i parlamentari del territorio sollecitati qualche anno fa da questa organizzazione nulla hanno fatto per il soccorso in questa provincia anzi due su tre addirittura si sono sottratti al confronto. 

Continuiamo a chiedere a gran voce un provvedimento legislativo che comporti un aumento di organico della sede centrale e la riclassificazione del distaccamento di Civita Castellana in modo da garantire una squadra e almeno un mezzo di appoggio (autoscala/autobotte). Ancora una volta invitiamo i parlamentari del territorio a lavorare per risolvere le problematiche della categoria, invece di produrre inutili post su Facebook.

Usb Vvf Viterbo
Coordinamento provinciale

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati