Vigili del fuoco, da eroi a 13 euro lordi al mese

I vigili del fuoco Usb Viterbo partecipano alla protesta del sindacato in piazza Montecitorio il 22 luglio

Viterbo -

Ci teniamo a far conoscere ai cittadini che fine fanno i loro soldi. Nell'ultima finanziaria il governo ha messo 165 milioni di euro, a decorrere dal 2022, per le retribuzioni dei vigili del fuoco,promettendo l’utilizzo maggiore delle risorse per valorizzare i pompieri, cioè coloro che prestano soccorso alla popolazione, sempre in prima linea nelle situazioni emergenziali.

La realtà è molto diversa, nel Dl semplificazioni infatti il governo ha diviso queste somme in maniera vergognosa destinando piu' di 6 milioni di euro per i dirigenti del corpo, per i vigili del fuoco più giovani invece rimane un’elemosina da 13 euro lordi al mese.

Molti milioni sono stati inspiegabilmente destinati al salario accessorio, una retribuzione completamente incerta.

Se lavori la prendi.

Se stai male o ti infortuni?

Niente.

Inoltre viene ancora più incentivato il lavoro straordinario, col tentativo mal celato di trasformarci, nella migliore delle ipotesi, in neo schiavi a chiamata pronti a scannarsi per le briciole lanciate dal padrone.

Usb pretende dalla politica, a partire dai rappresentanti del nostro territorio, da sempre sordi alle a qualsiasi legittima richiesta, di farsi carico di una proposta emendativa da presentare in parlamento affinche' queste risorse vadano a chi davvero rischia tutto per salvare vite, sempre in mezzo alla strada.

Vigili, caposquadra e caporeparto.

 

Coordinatore prov.le VVF Usb Viterbo

Enrico Mattiacci

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati