ViterboCoordinamento Provinciale

LICENZIAMENTI ALLE CLINICHE DEL GRUPPO RO.RI.: USB SCRIVE AL PREFETTO E AL DIRETTORE GEN.LE DELLA ASL

Viterbo -

Ci risulta che il Gruppo RO.RI. abbia iniziato le procedure di licenziamento del personale presso la Clinica Nuova S.Teresa di Viterbo e CRA di Nepi.

 

Riteniamo che tali licenziamenti siano illegittimi, in quanto, a nostro parere, la motivazione di crisi aziendale è infondata.

 

Al fine di evitare l’ennesima crisi occupazionale e di garantire a questa provincia un servizio all’utenza idoneo in un settore già fortemente penalizzato come la Sanità,USB chiede un incontro urgente al Prefetto al Direttore Generale della ASL e all’Azienda.

 

Di seguito la lettera inviata:

 

 

Viterbo, 10/02/2017

 

 

 

AL PREFETTO DI VITERBO

 

 

AL DIRETTORE GENERALE A.S.L. VT

 

ALLA DIREZIONE GRUPPO RO.RI.

 

 

 

OGGETTO: Richiesta incontro urgente.

 

 

 

Ci giunge notizia che il gruppo RO.RI ha avviato le procedure di licenziamento per parte del personale, motivate da crisi aziendale.

 

La scrivente O.S. non ritiene tale scelta congrua con quanto discusso con l’Azienda stessa in quanto appare infondata la motivazione di crisi aziendale e perché tale decisione rischia di compromettere i livelli di assistenza che la struttura offre.

 

Al fine di evitare una crisi occupazionale e garantire un servizio idoneo all’utenza, si chiede alla S.V. un incontro urgente con i soggetti in indirizzo.

In attesa di cortese ed urgente riscontro si inviano distinti saluti.

 

 

Viterbo 10/02/17

 

Federazione Prov.le USB Viterbo

Aurelio Neri